Regione Basilicata presenta

Ambiente e Cultura

Parco Regionale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane

L’Ente gestore dell’area protetta di Gallipoli Cognato e delle Piccole Dolomiti Lucane è stato istituito con Legge Regionale n. 47 del 1997. L’area del Parco naturale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane comprende i territori dei Comuni di Pietrapertosa, Castelmezzano, Accettura, Calciano e Oliveto Lucano così come compresi nel Piano Territoriale Paesistico di area vasta GalIipoli-Cognato approvato con legge regionale 12 febbraio 1990, n. 3 e fatta esclusione della porzione di territorio sulla quale ricade la Riserva antropologica Monte Croccia istituita con D.M. 11 settembre 1971 dal Ministero Agricoltura e Foreste. L’istituzione dei Parco naturale di Gallipoli Cognato Picoole Dolomiti Lucane finalizza la propria, attività al conseguimento dei seguenti obiettivi: tutelare e conservare le caratteristiche naturali, ambientali, paesaggistiche, geologiche, geomorfologiche e storico-archeologiche deI territorio del Parco; proteggere le specie animali e vegetali autoctone nell’area naturale, ricostituendo il loro habitat e reintroducendo quelle non più presenti o in via di estinzione; organizzare il territorio per la fruizione a fini culturali, scientifici, didattici, turistici e ricreativi, promuovendo iniziative atte a suscitare interesse e rispetto per gli ambienti naturali; favorire lo sviluppo del turismo rurale e dell’agriturismo, l’escursionismo, nonché le visite didattiche e di svago; promuovere interventi di sviluppo compatibile economico, produttivo e sociale dell’area del Parco con particolare riferimento alle attività agro-silvo-pastorali tradizionali e di agricoltura biologica; salvaguardare e valorizzare le tradizioni e gli aspetti antropologici dell’area, con particolare riferimento agli insediamenti rurali ed ai culti arborei dell’area; salvaguardare e valorizzare i centri storici ed i nuclei rurali, anche attraverso il recupero della cultura della manutenzione anche ai fini della destinazione turistica; sviluppare azioni volte a svolgere una efficace azione di manutenzione del territorio e di recupero delle aree degradate anche attraverso interventi di sistemazioni idraulico-forestali e con tecniche ecocompatibili ed attraverso la redazione dei piani di assestamento forestale casi come previsto dal R.D.L. n. 3267 del 1923.

Telefono

+39 0835675015

Indirizzo

Località Palazzo

Comune

ACCETTURA

Parcheggi

Si

Aree Attrezzate

Si

Tipologia Attrazione

Naturalistica

Sottotipologia Attrazione

parco

Copyright © Regione Basilicata.

Descrizione del progetto   Privacy

0