Regione Basilicata presenta

Ambiente e Cultura

Lago Laudemio

Percorrendo per Km. 3,5 in direzione nord la strada per Moliterno si raggiunge l'incantevole Lago Laudemio, detto anche Lago Remmo, posto ad un’altitudine di 1 525 metri sul livello del mare, è il lago di origine glaciale più meridionale d’Italia: esteso per poco più di due ettari, il bacino si è formato a seguito dello sbarramento costituito dalla morena frontale di un grande ghiacciaio, che nel Quaternario scendeva per circa quattro chilometri dal lato nord del monte Papa (2005 m), sino ad arrivare in località Pétina Chiana. Il lago, situato in una conca della Riserva regionale Lago Laudemio (Remmo), sulle pendici nord–orientali del monte Sirino, in provincia di Potenza, si estende dietro la Serra Spalla dell'Imperatrice, circondato da un boschetto di fitti ed alti faggi e ontani (Alnus cordata); è alimentato dalle acque che scendono dai versanti del Sirino–Papa e la sua superficie si presenta ricoperta di erbe, foglie palustri e alghe. L'area che delimita lo specchio d'acqua del lago è composta da una fitta faggeta che lo circonda per due terzi del suo perimetro e, unita alla corona di monti circostanti, conferisce allo specchio d'acqua uno scenario paesaggistico estremamente suggestivo. Rientra nel territorio del Parco nazionale dell'Appennino Lucano-Val d'Agri-Lagonegrese.

Telefono

+39 097340001

Indirizzo

Piazza S. Maria delle Grazie 2

Comune

NEMOLI

Parcheggi

Si

Aree Attrezzate

Si

Tipologia Attrazione

Naturalistica

Sottotipologia Attrazione

parco

Copyright © Regione Basilicata.

Descrizione del progetto   Privacy

0